Gelardini & Romani

Chi è Gelardini & Romani

Gelardini & Romani è la principale casa d’aste per vini di lusso italiani a Hong Kong dal 2011, e da allora si è distinta per la promozione della cultura dei vini italiani.
I suoi specialisti sono entusiasti di guidare il cliente passo dopo passo per farsi affidare le proprie collezioni di vino, dalla valutazione alla consegna. Grazie alla sua esperienza, Gelardini & Romani è in grado di fornire al cliente una valutazione ragionata in tempi brevi basandosi su parametri tecnici, come ad esempio l’attuale valore di mercato e i prezzi registrati durante le aste.

 

Dalla sua nascita, Gelardini & Romani si è caratterizzata per la gestione di eventi riguardanti la promozione del vino in Italia e in Cina, organizzando ogni evento come un vestito cucito su misura in base ai gusti del pubblico, che ogni volta ha posizione sociale, origini geografiche e culturali diverse. Nel periodo precedente le aste, vengono organizzate cene esclusive con l’obiettivo di promuovere le etichette dei principali produttori come Masseto, Ornellaia, Montevertine, Fiorano Boncompagni Ludovisi, Damilano e altri, e sostenere una vera cultura del vino. 

 

Gelardini & Romani è dedito sin dai suoi inizi alla promozione della Classificazione del Grand Cru in Italia, che riguarda 30 delle più importanti etichette di vino italiane – apprezzate da collezionisti e investitori in tutto il mondo – classificate secondo i prezzi più alti e le percentuali più basse di partite non vendute registrate dalla Casa d’Aste di Vino Gelardini & Romani.
La classificazione viene aggiornata ogni due anni e quando un’etichetta classificata come Grand Cru va incontro a una riduzione di più del 3% del suo valore medio o un aumento di più del 10% di partite non vendute, l’etichetta viene automaticamente esclusa dalla Classificazione.

I numeri di Gelardini & Romani

gears

Picchi massimi di +500% sulle offerte iniziali
500.000€ in una singola asta del 2019

grid-world

Attivo in Asia dal 2012

multiple-users-silhouette

Promuove vini dei principali produttori italiani

Come abbiamo aiutato

Sfide

Gelardini & Romani aveva bisogno di spedire dei pallet di Vini di Lusso dall’Italia a Hong Kong e voleva controllare attentamente le bottiglie per essere sicuro al 100% che sarebbero rimaste intatte lungo la supply chain, e che non sarebbero state esposte a temperature eccessive; le spedizioni di container di vino dall’Italia alla Cina sono infatti soggetti a molti colli di bottiglia logistici e possono andare incontro a una serie di problematiche di varia natura. Gelardini & Romani ha quindi espresso la necessità di monitorare da remoto i parametri di temperatura, senza dover gestire troppi strumenti analitici complessi, al fine di valutare i rischi di integrità del prodotto in termini di stress termici e capire quali fossero i punti critici lungo il tragitto per quanto riguarda picchi di alte temperature.

 

Oggi i principali problemi che devono affrontare gli attori della catena del vino riguardano la gestione logistica del prodotto vinicolo; non è quasi mai garantito al 100% che il prodotto rimanga intatto lungo la supply-chain, che non superi le soglie critiche di parametri ambientali (come la temperatura) per la sua conservazione ideale. Il mancato controllo della condizione della spedizione nei principali snodi logistici contribuisce a incrementare drasticamente le probabilità di riduzione della shelf-life e successivi ritiri dei lotti, annullando la possibilità di predire e risolvere potenziali problematiche.

Inoltre, se non si comprendono i problemi e le inefficienze dei sistemi di gestione delle spedizioni, si avrà un netto aumento della probabilità di ritardi, di scarsa coordinazione, e di mancato rispetto delle migliori pratiche a livello di gestione logistica del vino. Diventerà anche più difficile cercare di migliorare la propria supply-chain a causa della mancanza di dati operativi oggettivi o della difficoltà di reperire tali dati.

 

Per di più, i consumatori sono sempre più bisognosi di informazioni riguardanti il prodotto che acquistano. Emerge così uno scenario in cui il consumatore medio presta più attenzione alla qualità ed è orientato verso la scelta di prodotti e aziende con le quali può costruire una relazione che porti a una maggiore consapevolezza – grazie proprio alla tracciabilità della supply chain. Pertanto, un’altra sfida che doveva affrontare Gelardini & Romani consisteva nel fornire ai propri clienti la garanzia di una gestione ottimale del prodotto: Hong Kong – e più in generale l’Asia – è infatti una zona commerciale che si sta distinguendo sempre di più nell’industria del vino, dato il suo rilievo come mercato ricettivo e la sua passione per i Vini di Lusso.

Soluzione

Wenda ha fornito a Gelardini & Romani l’accesso al Wenda Information Management Hub, l’unico Food Integrity Management hub cross-chain e cross-device, in grado di trasformare il controllo delle supply chain da centro di costo a vantaggio competitivo. In questo caso, la soluzione di Wenda ha consentito il monitoraggio della temperatura in tempo reale, per mezzo di algoritmi di proprietà e data logger disponibili sul mercato.

 

La piattaforma di Wenda ha ricevuto e analizzato dati non strutturati e dispersi raccolti dai data logger usati nei vari stadi della supply chain attraversata dai vini di Gelardini & Romani. Il Wenda Information Management Hub ha dato la possibilità di osservare su una singola dashboard eventuali allarmi di integrità riguardanti la conservazione delle bottiglie di vino durante il loro tragitto, nonché di avere a disposizione una panoramica dei principali punti critici lungo la filiera.

 

Gelardini & Romani ha così potuto fornire ai propri clienti i migliori servizi attualmente disponibili per la gestione dell’integrità dei vini in viaggio, e ha inoltre potuto contattare la sua agenzia assicurativa e mostrare dati oggettivi su prodotti non gestiti alla perfezione, come era da accordi.

"Il rilevamento di parametri oggettivi durante il trasporto di prodotti delicati come i Fine Wine è imprescindibile per garantire al cliente finale un prodotto integro, trasportato rispettando i massimi standard di qualità e sicurezza nella catena del freddo."

Aumento del 100% della visibilità e dell’accessibilità della filiera → Gelardini & Romani ha avuto la possibilità di prendersi cura dei propri prodotti grazie alle soglie di allarmi di integrità del prodotto, personalizzabili per ogni spedizione di Vini di Lusso, e di connettere i propri sistemi alla piattaforma per raccogliere tutte le informazioni su una singola dashboard, in modo da poter accedere ai dati necessari in pochi secondi, senza dover coordinare complicati strumenti analitici e lunghi processi gestionali.
Disponibilità di dati oggettivi per futuri reclami → È stata garantita la possibilità di ottenere dati strutturati e affidabili per avanzare reclami basati su dati oggettivi, un fattore chiave per operatori internazionali che gestiscono carichi di grande valore.
Conoscenza dei principali punti critici della supply chain → Gelardini & Romani è stata in grado di identificare i principali punti critici della propria supply chain, seguendo attentamente i propri Vini di Lusso e gestendoli con cura. Senza il supporto di Wenda, Gelardini & Romani non sarebbe stato al corrente del mancato rispetto delle soglie massime della temperatura di trasporto concordate con l’operatore logistico prima del viaggio, rimanendo così esposto a eventuali lamentele da parte dei suoi clienti.

Prova una demo gratuita della piattaforma Wenda!